Tutti desideriamo un sorriso smagliante e rendere i denti più bianche è sicuramente un modo per migliorare notevolmente l’estetica della bocca. Approfondiamo l’argomento grazie al Dott. Rudi Zanchetta, Direttore Sanitario dello Studio dentistico Zanchetta & Partners di Orbassano.

Come si possono sbiancare i denti?

Si può tentare di sbiancare i denti con rimedi naturali, per esempio con il bicarbonato di sodio, oppure con i vari prodotti che si trovano in commercio, dai dentifrici sbiancanti ai kit fai da te, ma la soluzione più sicura, efficace e duratura è quella offerta dal dentista, ovvero un trattamento professionale svolto sotto controllo medico e attuato dopo un’accurata analisi del caso specifico, anche al fine di evitare di danneggiare i denti e le gengive. Infatti, specialmente con i rimedi autonomi, si rischia di rovinare lo smalto dei denti.

In questo articolo ci concentreremo quindi nello spiegare cos’è e come avviene lo sbiancamento dentale professionale, una tecnica che permette di migliorare notevolmente l’estetica del nostro sorriso e i cui risultati, grazie ai nuovi trattamenti a disposizione del dentista, sono veloci e davvero appaganti. Una soluzione per riguadagnare autostima e sentirsi ancora più belli nella vita di tutti i giorni o in previsione di un evento importante, pensiamo per esempio a che soddisfazione possa rappresentare per una coppia di sposi posare nelle foto del giorno più bello della loro vita con un sorriso luminoso e non ingiallito! Pensandoci bene, però, questo desiderio è estensibile anche agli invitati!!

Come funziona lo sbiancamento dentale professionale?

Prima di chiarire perché noi dello Studio dentistico Zanchetta di Orbassano, nell’ambito dello sbiancamento dentale professionale, consigliamo lo sbiancamento dentale a casa / domiciliare, chiariamo cos’è e come avviene lo sbiancamento dei denti.

Per ottenere lo sbiancamento viene applicato un gel a base di perossido di idrogeno o perossido di carbammide che, a contatto con i denti, libera molecole di ossigeno le quali riescono a disgregare le molecole dei pigmenti responsabili della discromia. Naturalmente, questo gel funziona solo sui denti naturali, non su corone protesiche o otturazioni, per le quali una eventuale variazione del bianco si ottiene solo rifacendole (sempre in armonia cromatica con gli altri denti!).

Come avviene lo sbiancamento dentale professionale?

Lo sbiancamento dentale professionale si può ottenere in due modi: con una seduta o più sedute dal dentista oppure comodamente a casa propria (sbiancamento dentale domiciliare).

1 – Sbiancamento dentale in poltrona: avviene in una o poche sedute in studio utilizzando un’alta concentrazione di perossido di carbammide e, talvolta, l’azione combinata di speciali lampade laser che, facendo aprire i pori dello smalto, attivano velocemente il prodotto e quindi il processo sbiancante.

2 – Sbiancamento dentale domiciliare: avviene gradualmente a casa applicando quotidianamente, per alcune ore e per alcuni giorni, il perossido di carbammide in bassa concentrazione, grazie a due mascherine in silicone morbido fatte su misura dal dentista.

Lo smalto dei denti si può danneggiare con lo sbiancamento?

Mentre i kit e le tecniche fai da te non sono sempre rispettosi dello smalto dei denti, eseguendo lo sbiancamento dentale professionale, anche quando domiciliare, lo smalto rimane intatto e i denti non subiscano danni, perché tutto avviene sotto la supervisione di un medico dentista.

Quali sono le controindicazioni dello sbiancamento?

In assenza di carie, di sensibilità dei denti o di altre patologie lo sbiancamento dentale professionale può essere eseguito su tutti i pazienti, ma prima di procedere il medico dentista dovrà accertarsi della buona salute della bocca e, se così non fosse, interverrà prima sulle problematiche da risolvere e poi, se non ci saranno controindicazioni, allo sbiancamento.

Lo sbiancamento dei denti è doloroso?

Lo sbiancamento dei denti professionale non fa male, ma potrebbe rendere i denti più sensibili nei giorni immediatamente successivi al trattamento; un disagio che però poi passa.

Quali sono i consigli da seguire durante il trattamento di sbiancamento?

Per non ridurre l’effetto dello sbiancamento è fondamentale fare attenzione a ciò che si mangia e beve nelle ore successive al trattamento, quando i denti sono più sensibili e assorbono più facilmente i pigmenti di ciò che si mangia e beve. Subito dopo il trattamento è meglio evitare gli alimenti con coloranti e sarebbe meglio evitare di fumare, poiché la nicotina lascia dei depositi scuri sui denti.

Perché è meglio lo sbiancamento dentale professionale a casa?

Secondo la nostra equipe di professionisti è meglio lo sbiancamento dentale a casa perché permette di ottenere risultati più sicuri, più efficaci e più duraturi nel tempo. Sconsigliamo lo sbiancamento in poltrona tramite laser perché, sebbene più veloce (una o poche sedute di meno di 2 ore), è più aggressivo con denti e gengive e in alcuni casi non può essere eseguito. Lo sbiancamento dentale domiciliare è invece una tecnica non invasiva che non danneggia lo smalto dei denti pur soddisfacendo il paziente, per questo è l’unica tecnica che abbiamo scelto di effettuare. Per noi dello Studio dentistico Zanchetta ottenere il risultato è importante, ma ottenerlo nel modo meno violento per il nostro organismo lo è ancora di più!

Quali sono le fasi dello sbiancamento dentale professionale domiciliare?

Dopo un’accurata anamnesi in studio, che nello Studio dentistico Zanchetta è il punto di partenza immancabile di qualsiasi trattamento, prendiamo l’impronta delle arcate dentarie superiore ed inferiore per realizzare due mascherine in silicone morbido su misura che il paziente potrà indossare a casa alcune ore al giorno per alcuni giorni, dopo avervi inserito il gel sbiancante di perossido di carbammide con una concentrazione al 10%. In pratica le mascherine servono a distribuire e a conservare il gel sulle pareti dei denti per il tempo necessario. Terminata l’applicazione sarà sufficiente lavare i denti e sciacquare le mascherine nel pratico contenitore. L’operazione è facilissima da eseguire e tutto il kit (mascherine e gel) e le informazioni accurate vengono fornite dai nostri professionisti.

Indossando le mascherine per il numero di ore indicato dal medico, già dopo alcuni giorni i risultati sono sorprendenti, con un notevole miglioramento della tonalità del bianco. Ovviamente il risultato dipende da paziente a paziente.

Per un risultato ottimale, prima dello sbiancamento domiciliare si effettua una seduta di igiene dentale professionale in studio, per eliminare la placca che ridurrebbe l’effetto dello sbiancamento.

Le mascherine realizzate su misura dal dentista per lo sbiancamento dentale a casa restano al paziente, che potrà utilizzarle in futuro in caso di altri trattamenti.

Quanto dura lo sbiancamento dei denti?

L’effetto del trattamento professionale per sbiancare i denti dura almeno un anno, ma il tempo dipende dalle abitudini del paziente, infatti, l’eccessivo consumo di alcuni cibi e di alcune bevande senza un’accurata igiene orale può modificare il colore dei denti, facendogli perdere brillantezza e splendore.

E’ possibile fare una prova prima di sbiancare i denti?

Noi dello Studio dentistico Zanchetta ci impegniamo a mettere sempre il paziente nella condizione di capire bene i trattamenti e, di conseguenza, di scegliere al meglio per la sua bocca, specialmente quando si tratta di appagamento estetico, per questo ci siamo dotati di un sistema che gli permette di avvicinarsi al mondo dello sbiancamento prima di decidere se optare per trattamenti più completi. Disponiamo infatti di un nuovo sistema di sbiancamento veloce, “di prova”, che permette di avere denti bianchi in soli 10 minuti senza sensibilità, con risultati immediatamente visibili da 3 a 5 toni di miglioramento e ad un prezzo davvero conveniente.
Solitamente lo applichiamo subito dopo la seduta di igiene orale. Una volta visti i risultati il paziente sarà in grado di scegliere se optare per un trattamento più intensivo e duraturo.

Il tuo caso

Se desideri un consulto personalizzato fissa un appuntamento in studio con uno dei nostri dottori specializzati in questo trattamento che non mancherà di metterti ancora più voglia di sorridere. Chiama lo 011.9031029 o scrivi a segreteria@dentistazanchetta.it, siamo ad Orbassano (TO) in Via Caduti sul lavoro, 25 – 2° piano.

Lascia un commento